Alla fiera alla Pieve


 Qualche decennio fa sarebbe stato impensabile suonare alla Fiera alla Pieve tutte e 3 le bande del comune insieme. Invece sabato è successo ed è stata anche una cosa simpatica, nonostante l'acqua. L'idea iniziale dell'assessore Bagnoli, era di suonare sì tutte e tre le bande ma ognuno con la propria formazione. Il lungo periodo di fermo dovuto al Covid  ha messo un po' in crisi tutte le bande ed ancora le fila non sono del tutto ricomposte, aggiungiamoci che il sabato pomeriggio alcuni lavorano, che le elezioni del 3/10 hanno portato altri al seggio.. insomma eravamo 3 gatti . Allora perché non suonare tutti insieme, rinunciando  alla divisa e al proprio programma?  Detto fatto! 

Poi la Fiera alla Pieve è un evento sentito davvero in tutto il comune, dopo un anno di fermo abbiamo simbolicamente  tagliato con piacere il nastro dell'inaugurazione. Ufficialmente  il nastro l'ha tagliato il Presidente della Regione Giani, ma insomma, c'eravamo anche noi insieme alla Banda Mascagni di Farnetella e la Ciro Pinsuti di Sinalunga.
Ciliegina sulla torta c'era anche la nostra Raffaella Marchi vincitrice del concorso per il logo della Fiera.
Visto che c'erano anche i 3 maestri, che il nostro assessore Bagnoli è anche lui maestro, per il prossimo anno potrebbero scrivere una nuova marcia. Il titolo c'è già "Alla Fiera alla Pieve".

Commenti

Post popolari in questo blog

Ricordando Don Wilmo