Noi... al completo!

01/07/09

TOSCANA QUI (150°)

Il 2009 per la Folkloristica di Bettolle è un anno speciale, costituitasi nel 1859 si appresta infatti a festeggiare 150 anni di attività.
La banda Bettolina è certamente una delle più importanti formazioni nel panorama bandistico nazionale, ospite non solo nelle più rinomate manifestazioni locali ma in tutta Italia e sovente anche in Francia. Dopo la partecipazione alla Fete du citron a Menton lo scros febbraio, è stata invitata a Antibes dove parteciperà a La Bataille de Fleures che ogni anno si svolge nella nota località della Costa Azzurra.
Uno sguardo attento alle realtà bandistiche più innovative, un ricco programma di musiche moderne, appositamente strumentate dal maestro Fabio Dell’Avanzato , ha fatto si che La Folkloristica diventasse un punto d’incontro in tutta la Valdichiana per chi ama la banda spettacolo.
Ed oggi con orgoglio si accingono a festeggiare questo secolo e mezzo di vita con un occhio al futuro ed uno al passato, per non dimenticare le proprie origini e dare un volto a coloro che hanno lasciato un’ eredità così preziosa. Per questo durante i giorni della festa è stata allestita una mostra fotografica, per condividere con tutti quella che è la propria storia.
La storia di tanti uomini che indossavano con fierezza una divisa, che non sapevano leggere ma che con uno strumento in mano “cantavano” nelle aie come nelle chiese, che con la divisa indosso erano tutti uguali.
La storia di un’associazione che ha conosciuto periodi bui, come l’incendio che distrusse la sede e quindi l’archivio musicale, gli strumenti, ma che ha saputo rialzarsi e ripartire con più entusiasmo di prima.
In un mondo dove vige il motto del “life is now”, fa bene sapere che da 150 anni si lavora per una passione comune, si dedica il proprio tempo libero al piacere di stare insieme suonando o ballando, il tutto per il compenso di un applauso. Ed è proprio l’aspetto sociale della banda che il presidente Marco Posani vuole evidenziare:” In una società sempre più individualista crediamo fermamente che quello delle associazioni sia una realtà a parte, un ambiente protetto per i più giovani e un modello educativo da rivalutare e incoraggiare”. Ed è bello vedere marciare tra le file della banda bettolina genitori e figli, nonni e nipoti, in una continuità generazionale che ha consentito di poter arrivare alla longeva età di 150 anni.
Il programma della festa “150…suonati! Una lunga storia in musica” si apre il 3 luglio con una cena sociale per far incontrare vecchi e attuali componenti della Folkloristica e tutti coloro che la sostengono. Prosegue il sabato con un concerto spettacolo de La folkloristica e domenica 5 luglio vedremo un raduno di bande spettacolo a cui parteciperanno la Soc. Fil. A. Del Bravo di La Scala San miniato (PI), la Soc. fil. G. Monaco La Samba di Torrita di Siena, il Gruppo Folkloristico “Monterosso” di Terricciola (PI), la Banda Musicale G. Puccini di Pozzuolo Umbro e la stessa Folkloristica. Un tripudio di note e di colore , tra majorettes e bandiere, per festeggiare 150 anni di musica.

0 commenti: