Noi... al completo!

28/09/07

Concerto 2007

Dopo un anno di intensa attività La Fokloristica di Bettole chiude la stagione nella palestra della scuola media di Bettolle con la consueta 3 giorni “Incontri Musicali d’Inverno” che ha ormai raggiunto la 22esima edizione.

La serata di venerdì 30 novembre guarda al futuro ed è infatti dedicata ai giovani allievi della scuola di musica che da quest’anno è curata dall’Associazione culturale “La Filiera”. Grazie a questa “rete” di bande numerose scuole di musica del territorio senese sono affidate a validi e preparati insegnanti che hanno il compito di forgiare le nuove leve musicali. I ragazzi, preparati dai maestri Marco Piattelli, Massimo Guerri e Maicol Cucchi, daranno prova che non ci sono solo i giochi elettronici ad appassionare la nuova generazione.

“Silent Night” è il titolo del recital di sabato sera. Tra il calore delle note jazz di Massimo Guerri, Daniele Parri, Giacomo Rossi e Maicol Cucchi, le voci recitanti di Daniele Maci e Anna Iannunzio ci trasporteranno nel magico clima natalizio.

Chiude la manifestazione nel pomeriggio di domenica 2 il concerto de La Folkloristica che ha voluto coinvolgere tutte le sue componenti preparando un programma vario e originale che spazia dalla musica operistica del Rigoletto fino al rockeggiante Zucchero Fornaciari.

Dopo 20 anni esatti la Folkloristica diretta dal Maestro Fabio Dell’Avanzato riproporrà la stupenda fantasia dal musical di Webber “Jesus Christ Superstar” nell’indimenticabile arrangiamento del Maestro Narciso Dell’Avanzato.

Animeranno la parte moderna del concerto le coreografie delle majorettes e delle Color Guards, ultime entrate nella Show band bettolina, sempre attenta ad ogni novità in campo bandistico.

Quest’ anno si chiude sicuramente in modo positivo per questa associazione che da quasi 150 anni è presente non solo nel nostro territorio ma anche fuori, essendo chiamata sempre più spesso a partecipare alle più belle manifestazioni in Italia e all’estero.

Grazie all’aiuto di numerosi imprenditori locali, di tanta gente che non si è tirata indietro alla richiesta di un piccolo contributo e soprattutto dei componenti della Folkloristica che hanno dedicato il loro tempo libero a suonare o ballare per un applauso, un sogno che sembrava impossibile è diventato realtà. L’associazione presieduta da Marco Posani ha infatti acquistato un pullman che gli permetterà di spostarsi nelle varie località in maniera autonoma. Possiamo proprio dire che a Bettole è arrivato un pullman carico di….voglia di fare!

0 commenti: