Noi... al completo!

24/09/07

Bollettino parrocchiale 2005

L’articolo che ogni anno Don Wilmo gentilmente mi sollecita è diventato un bilancio o perlomeno un momento di riflessione sull’attività della Folkloristica nei mesi passati.

Il 2003 era terminato piuttosto male, con la malattia del nostro maestro Narciso Dell’Avanzato che alla vigilia del concerto lo costrinse ad un urgente ricovero. Affrontammo il concerto preoccupati per la salute del maestro che oltre ad essere il nostro direttore da quasi 30 anni è per noi tutti un amico e ansiosi sull’esito del concerto: una solo prova diretti dalla bacchetta di Fabio sarebbe stata sufficiente? Tutto andò bene, chi era presente sa che il concerto 2003 è stato all’altezza di ogni esibizione della Folkloristica. Il maestro Narciso si è rimesso ma pur continuando a starci vicino ha preferito “passare “ la bacchetta al figlio Fabio anche lui valente professionista e nel 2004 è cominciata questa nuova avventura insieme. C’era subito la trasferta carnevalesca in Francia, un duplice impegno ricco di soddisfazioni, il sabato a Cannes alla Festa della mimosa e la domenica all’ormai consueta Fete du Citron a Menton. Uscita dopo uscita, chilometro dopo chilometro attraversando lo stivale, abbiamo allietato molte delle feste più importanti. Mi piace ricordare un impegno che passa inosservato ma che ormai da diversi anni siamo orgogliosi di onorare. A fine anno una domenica mattina portiamo la nostra musica, la nostra allegria, i nostri balli alla casa di riposo di Sinalunga. Gli ospiti e gli operatori ci accolgono con calore, quel calore che anche noi speriamo di riuscire a trasmettere con le nostre canzoni e la nostra presenza con lo scopo di far passare un paio d’ore diverse agli anziani ricoverati nella struttura.

Il 2004 è stato anche favorevole alla realizzazione di alcuni obbiettivi che ci eravamo dati.

Non solo le nostre ragazze hanno cambiato look sfoggiando alla Maggiolata le nuove divise ma ha cambiato immagine anche la nostra sede. La sera del concerto abbiamo potuto mostrare ai nostri ospiti una sede completamente ristrutturata, più funzionale ma anche più vivace e colorata.

Tutto questo ha comportato un bell’impegno economico ma anche tanto lavoro di tutti i nostri componenti che si sono rimboccate le classiche maniche e hanno lavorato con impegno.

A proposito di maniche e di look, ora tocca alla banda……… a presto con tante sorprese!

0 commenti: